Suggerimenti

Ristrutturazione e pittura di una facciata

Ristrutturazione e pittura di una facciata



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Diagnosi

Oltre alla successione di pioggia, radiazione solare e gelo, la differenza tra i coefficienti di espansione dei materiali è all'origine di crepe, grandi o strette, nelle facciate degli edifici. È innanzitutto necessario valutare l'entità dei problemi ed eseguire una prima pulizia, poiché un vecchio rivestimento può nascondere degradazioni più importanti.

I prodotti giusti

Dopo aver identificato la natura delle fessure e le riparazioni da effettuare sul guscio e, possibilmente, sulle grondaie, acquistare prodotti adatti: sigillanti, intonaci e malte destinati alle facciate.

Diagnosi salnitro

La presenza di salnitro su una parete interna (o anche all'esterno) è sempre sinonimo di umidità all'interno della muratura e richiede un trattamento esterno e interno (e persino, spesso, iniezioni). Tuttavia, non confondere il salnitro (efflorescenza biancastra dovuta all'azione dei batteri in presenza di umidità, quando il terreno è ricco di sostanza organica nitrosa) e macchie bianche dure, che si formano persino perfettamente sani e asciutti e che provengono da materiali da costruzione: questi cristalli vengono eliminati con semplici raschiature.

Strumenti e materiali

• Cazzuola
Cazzuola ad angolo
galleggiante
Coltello da rivestimento
Coltello da pittore
Scalpello per muratore
Scalpello da pittore
mazzuolo
Raschietto triangolare
Spazzola metallica
Pennello Quackgrass
Pistola per estrusore
Deve rovinare
Occhiali protettivi
Idropulitrice
Smerigliatrice angolare
Disco di cemento
scaletta
scala
Stucco per muratura
Stucco da costruzione
Malta di riparazione monocomponente
Malta bicomponente
Sigillante per tetti
Striscia di tenuta per grondaia
tricloroetilene
Pittura di facciata
Rivestimento di facciata (resine)

Sulla cazzuola

Mescolare la malta in una vasca, rispettando la proporzione di acqua raccomandata dal produttore del prodotto. È necessario ottenere un prodotto che non sia né troppo liquido né troppo spesso, che trattiene senza correre sulla cazzuola. Per trasportarlo sul lavoro, usa una spatola da muratore.

Malte speciali

Sono disponibili malte bicomponenti, a base di resina emulsionante, cemento e fibre, per il riempimento di fessure sulle facciate e per la riparazione di angoli di aperture in uscita. Queste malte "tixotropiche" sono notevoli per la loro adesione al supporto, per il loro bassissimo ritiro e per la loro resistenza meccanica dopo l'essiccazione. Sono applicati allo stesso modo di un mortaio convenzionale.

Tubo da incasso

Il restauro di una facciata tradizionale, rivestita con un rivestimento di malta, può essere un'opportunità per incorporare una tubazione, ad esempio per conduttori di illuminazione esterna o un campanello. Basta aprire un'emorragia usando una smerigliatrice o uno scalpello da muratore e un martello, prima di risigillare con malta cementizia o stucco per muratura. È ovviamente necessario rispettare gli standard per l'installazione di tubi elettrici esterni.

Sigillante elastomerico

Questo prodotto può agire sia come sigillante per sigillare crepe e giunti, sia come adesivo per la riparazione di elementi di costruzione rotti. Rimane elastico dopo l'asciugatura e non mostra alcun restringimento. È molto resistente agli agenti atmosferici e agli agenti chimici. È privo di polvere in 1 ora e si asciuga nella massa in 12 ore. Una cartuccia può elaborare 12 metri lineari di giunzione 5 x 5 mm. Pulire immediatamente gli attrezzi con alcol denaturato. Know-how © La maison rustique - éditions Flammarion, 2005